verso il capodanno

Due bombe carta da quasi mezzo chilo sequestrate ad Aprilia

La polizia ha denunciato un 41 enne

LATINA – Sorpreso con due pericolose bombe carta è stato denunciato un 41 enne di Aprilia. Si intensifica in questi giorni che precedono il Capodanno, la lotta al commercio e alla detenzione di fuochi d’artificio illegali che non di rado si rivelano pericolosi. Ed è arrivata la prima denuncia da parte della Polizia. Gli agenti del Commissariato di Cisterna, impegnati in attività di controllo nel quartiere Toscanini ad Aprilia, hanno infatti notato un individuo che alla vista della  Volante, ha manifestato nervosismo. L’uomo ha tentato di dileguarsi ma,  dopo un breve inseguimento a piedi, è stato  bloccato e, a trovato in possesso di due vere e proprie bombe carta confezionate con miccia corta ed incartamento rudimentale, con un peso complessivo di circa 400 gr. Per A.V. (queste le iniziali)è scattata la denuncia per detenzione di materiale esplodente.

“Gli ordigni avevano una potenzialità offensiva tale che avrebbero  potuto provocare seri danni”, si legge in una nota della Questura nella quale è spiegato che “sono stati resi inoffensivi con l’ausilio di personale tecnico”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto