a fogliano

Latina, anziana si allontana da casa di notte, la polizia la ritrova tra le sterpaglie

A dare l'allarme al 113 la figlia in lacrime

LATINA – Era stata la figlia a chiamare il 113 in lacrime, preoccupata per la mamma che dopo aver litigato con il marito si era allontanata in piena campagna, con il solo pigiama indosso e senza cellulare, sotto la pioggia battente di questa notte. Dopo quell’allarme la Volante della polizia ha attivato le ricerche sulla Litoranea e intorno alle sponde del Lago di Fogliano dove si riteneva potesse essere arrivata l’anziana.

C’è voluta più di un’ora per ritrovarla e alle due di notte i poliziotti hanno udito i lamenti della signora scivolata tra le sterpaglie a causa del terreno reso viscido dalla pioggia. Era nei pressi del lago e proprio i lamenti hanno guidato gli agenti a lei.  Allo stremo delle forze e in stato di ipotermìa, la signora è stata prima coperta con i giubbotti delle divise, poi portata in braccio per circa 700 metri, poiché il luogo del ritrovamento era irraggiungibile dall’ambulanz. Affidata al personale sanitario è stata infine trasportata in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Goretti.

 

1 Commento

1 Commento

  1. peter rei

    28 Gennaio 2020 alle 18:46

    E quello stronzo del marito?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto