dopo le minacce

Armi, blitz della polizia in Via Polonia a Latina, arrestato un 58enne

Aveva una pistola con matricola brasa con il colpo in canna e 100 proiettili

Shares

LATINA – Che ci fa un 58 enne di Latina con una pistola con matricola abrasa, colpo in canna, tre caricatori e 100 proiettili di vario calibro? La polizia aveva già il quadro della situazione quando alle 11 di  questa mattina è intervenuta in  via Polonia, in un appartamento, dove ha effettuato una perquisizione finalizzata proprio alla ricerca di armi. L’uomo, A.B, italiano, noto alle forze dell’ordine, avrebbe utilizzato l’arma a scopo di minaccia ed è stato arrestato su disposizione del pm Valerio De Luca con l’accusa di detenzione illegale di arma clandestina e munizionamento, oltre che essere denunciato per minacce aggravate.
L’arma che è stata sequestrata potrebbe essere stata usata anche per commettere altri reati ed è su questo che si concentrano ora le indagini della polizia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto