I DATI asl

Coronavirus, muore una donna di 73 anni al Goretti di Latina. Il contagio al San Michele Hospital

E' la 27esima vittima del Covid. Nessun nuovo caso di contagio

LATINA – Una paziente di Latina ricoverata presso il Reparto di Medicina Covid del Goretti è morta a causa dell’infezione. La donna aveva 73 anni ed era affetta da patologie pregresse. E’ il ventisettesimo decesso nelle strutture sanitarie pontine dall’inizio dell’epidemia. L’anziana prima del trasferimento all’ospedale di Latina era ricoverata al San Michele Hospital di Aprilia, la residenza in cui è stato scoperto un cluster e che ora è strettamente sorvegliata.

Rispetto alla giornata di ieri, invece non si registrano nuovi casi positivi e restano dunque 515 i totali; di nuovo in aumento i ricoverati, che sono ora 55 rispetto al minimo storico di 38 e 298 i guariti. Complessivamente, sono 503 le persone in isolamento domiciliare, mentre 9.079 persone hanno terminato il periodo di isolamento.

NEL LAZIO – Dei  6809 casi diagnosticati nella Regione Lazio, il 20% è ricoverato in una struttura sanitaria, il 44% è in isolamento domiciliare e l’1% è in terapia intensiva. I guariti sono il 27%. 508 sono i pazienti deceduti

L’età mediana dei casi positivi è 57 anni. Il sesso è ripartito in modo omogeneo: il 48% sono di sesso maschile e il 52% di sesso femminile.

I casi positivi sono così distribuiti: il 37,4% è residente a Roma città, il 32,2% nella Provincia, il 9% a Frosinone, il 4,9% a Rieti, il 6,2% a Viterbo e l’8% a Latina. Il 2,3% proviene da fuori Regione.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto