cronaca

Coronavirus, quattro nuovi positivi e un decesso in provincia di Latina

Due sono legati al cluster del centro dialisi, lo ha detto il sindaco di Priverno

LATINA – Quattro i nuovi casi di contagio a Latina. Due erano già stati resi noti con il consueto bollettino della Asl di Latina uno del comune di Aprilia, l’altro a San Felice Circeo, ieri pomeriggio poi il sindaco di Priverno Anna Maria Bilancia ha annunciato altri due positivi riguardanti il cluster del centro dialisi. Gli altri due casi, dei tamponi effettuati ai familiari delle persone già risultate positive nei giorni scorsi, portano il numero dei casi di contagio a 11, tra dializzati, familiari e operatori, più altri 5 casi di persone residenti nei Comuni di Roccagorga, Sezze, Terracina e Pomezia, sempre legate alla stessa vicenda.

“Ci sono alcuni tamponi ancora da effettuare – ha detto il sindaco -, ma speriamo che il cluster si sia chiuso. Per saperlo dovremo attendere ancora, oltre l’esito di tutti i tamponi, anche la conclusione delle contumacie in cui si trovano le persone positive e quelle negative, ma che hanno avuto contatti con le prime. Dei nostri 11 concittadini risultati positivi 5 sono ricoverati presso il Goretti e gli altri 6 sono asintomatici o con lievi sintomi, tutti e 6 assistiti a domicilio”.

Ieri si è registrato anche il decesso di una donna di 88 anni residente ad Aprilia che era ricoverato nel reparto di Medicina Covid del Goretti, con altre patologie. Il suo caso è riferito al cluster della Rsa di Aprila, era ricoverata nel reparto di medicina del Goretti e la sua situazione si è aggravata negli ultimi giorni .

La Asl rende noto che sono solo 30 le persone che restano ricoverate, nessuno in terapia intensiva, e aumentano i guariti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto