il racconto e le immagini

Ventotene, la vista dopo la frana. Il dronista: “Sembrava un terremoto”

Fabrizio Casamassima pilota di droni sta monitorando da vicino il tratto di costa crollato

Shares

(le foto sono di Fabrizio Casamassima che ne ha autorizzato la pubblicazione su  Lunanotizie.it)

VENTOTENE – Fabrizio Casamassima è l’autore delle immagini più spettacolari, ma drammatiche allo stesso tempo, della frana di Ventotene. Dronista esperto da qualche giorno monitorava per conto del sindaco Gerardo Santomauro la falesia poi crollata, lambendo l’unica strada che porta a Capo D’Arco ora sostituita con una alternativa.

“La cosa più impressionante è stato proprio vedere il lato sottostante l’asfalto, una cosa che senza drone è difficile vedere. La massa si è sbriciolata letteralmente, c’era tanto polvere subito dopo e la porzione crollata è proprio sotto il ciglio della strada che ora è a strapiombo”.    

I video e le fotografie scattate sono state inviate a geologi esperti perché possano studiare il caso e la sua possibile futura evoluzione. “Chi era in  mare in quel momento racconta che è sembrato un terremoto”, riferisce. Casamassima. Quelle che pubblichiamo sono solo alcune delle immagini scattate con l’aiuto dei robot volanti e che il videomaker ci ha gentilmente concesso di pubblicare.       

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto