pallavolo

La Top Volley Cisterna torna a giocare in Superlega: match contro Milano

"Ci servono risultati perché abbiamo sempre di più l’acqua alla gola", ammette Boban Kovac

CISTERNA DI LATINA – La Top Volley Cisterna torna a giocare in Superlega, ancora in casa, dopo il match di mercoledì scorso. Dall’altra parte della rete ci sarà l’Allianz Milano e la sfida è in programma alle  17, sarà la prima di sette partite da giocare fino alla fine dell’anno solare, una raffica di sfide a distanza ravvicinata, in prevalenza in trasferta, tra cui ci sono anche i due match da recuperare che la formazione pontina non ha giocato a causa dello stop per la presenza dei casi di Covid-19 nel gruppo squadra.

«Ci servono risultati perché abbiamo sempre di più l’acqua alla gola – ammette Boban Kovac, molto diretto e senza troppi giri di parole – Nonostante tutto però abbiamo visto che, anche con pochi allenamenti, possiamo giocare alla pari anche con squadre di buon livello. Spero che in questi giorni possiamo ritrovare tutti i giocatori in condizioni da poterci almeno dare una mano: Milano finora ha giocato una grande pallavolo ma stavolta dobbiamo essere noi a fare meglio».

La gara contro Milano è valida per la prima giornata del girone di ritorno: in classifica i pontini sono attualmente ultimi con cinque punti e nove sfide giocate mentre Milano è in quinta posizione con 16 punti e dieci partite giocate. Mimmo Cavaccini non ha dubbi. «Per la situazione in cui siamo non è possibile valutare alternative diverse dalla vittoria, ci serve vincere». I precedenti tra le due squadre sono diciannove con dodici successi della formazione pontina e sette della compagine meneghina. «Ci aspetta un periodo intenso con molte partite importanti e ravvicinate che dobbiamo affrontare come fossero finali – aggiunge Andrea Rondoni – Domenica con Milano dovremo sfruttare il fattore casa e scendere in campo convinti di poter portare a casa la vittoria, facendo forza sul lavoro che abbiamo fatto fin qui e sulla forza del gruppo».

Gli ex della partita sono Yuki Ishikawa e Jean Patry con la maglia di Milano: lo schiacciatore giapponese ha giocato con la Top Volley per due stagioni dal 2016 al 2018 mentre l’opposto francese ha disputato la scorsa stagione a Cisterna. Daniele Sottile è stato a Milano per il periodo iniziale della stagione 2015/2016. Mercoledì 2 dicembre (alle 18:00) la Top Volley sarà in trasferta a Civitanova Marche in casa della Lube per recuperare il match valido per la nona giornata d’andata mentre la domenica successiva (6 dicembre) altra sfida fuori casa a Padova con la Kioene, poi il 13 dicembre ancora in pullman per raggiungere Piacenza e tre giorni dopo di nuovo fuori casa a Vibo Valentia. Il 20 dicembre si torna a giocare a Cisterna dopo quattro trasferte di fila, per ospitare Ravenna mentre il 27 dicembre sarà il turno di Perugia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto