superlega

La Top Volley recupera e gioca in casa della Lube

Sfida difficilissima per i pontini. Il match alle 18

CISTERNA DI LATINA – Domani alle 18:00 la Top Volley Cisterna scenderà in campo in casa della Lube per il recupero della nona giornata del campionato di Superlega, match non giocato lo scorso 8 novembre a causa dello stop imposto dal Covid-19. Sarà una sfida difficilissima per la formazione pontina, attualmente ultima in classifica con cinque punti (e 10 partite giocate), che sfiderà i cucinieri secondi nella graduatoria del massimo campionato italiano con 26 punti (10 match giocati) e una sola sconfitta. La formazione di coach Boban Kovac arriva dalla netta battuta d’arresto casalinga in tre set con l’Allianz Milano. «Sarà sempre più difficile perché inizierà un tour de force con tante partite e pochi allenamenti, i miei ragazzi non hanno nelle gambe la forza di stare in campo e per questo i risultati sono sfavorevoli per noi – chiarisce il coach – contro la Lube andremo in campo contro una squadra di alta classifica, contro di loro non abbiamo il peso di sfidare una formazione che arrivava da due sconfitte com’era alla vigilia della partita con Milano. A Civitanova andremo in campo sicuramente senza troppe pressioni, giochiamo fuori casa contro una squadra che ha ripreso la marcia e vorrà dimostrare: sarà molto difficile perché hanno tanti battitori molto forti e noi abbiamo troppi problemi in ricezione. Non sarà facile per noi».

I precedenti tra le due formazioni non sono di certo incoraggianti e, con la situazione che sta attraversando la Top Volley in questa stagione, i numeri sono ancora più crudi: su 53 match disputati finora sono 44 le affermazioni della Cucine Lube Civitanova mentre i pontini si sono imposti per nove volte, l’ultimo successo della Top Volley contro la Lube risale al 29 ottobre del 2017 quando al PalaBianchini il match si concluse in tre set, mentre l’ultima partita giocata tra le due squadre è stata quella del 19 gennaio scorso, finì 1-3 in favore della compagine marchigiana con 19 punti di Leal (48%) mentre tra i pontini il top scorer fu Palacios (14 punti, 37%).

In casa Lube c’è l’ex Top Volley Luciano De Cecco: «Ho vestito la maglia pontina nel 2008/09 in serie A2 e conservo un bel ricordo, anche perché centrammo la promozione e la coppa di categoria – ricorda il palleggiatore della Lube – In questa stagione la Top Volley non ha iniziato bene, ma per me è solo questione di tempo, riuscirà a rifarsi perché ha un buon potenziale. Noi terremo alta la concentrazione e penseremo solo a giocare il nostro volley».

Arbitri: Luca Saltalippi e Rocco Brancati, terzo arbitro Azzurra Marani, video check Marco Perotti, segnapunti Cristina Santinelli

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto