la nota ufficiale

A Sabaudia consigliere comunale positivo al Covid

Sandro Dapit: "Relativo al cluster delle scuole"

SABAUDIA – Un consigliere comunale di Sabaudia è risultato positivo al Covid. Lo ha reso noto lui stesso con una nota dell’Amministrazione, per dovere di trasparenza, specificando che il contagio è relativo al cluster che ha costretto la sindaca Giada Gervasi in accordo con la Asl e con le scuole, a disporre un periodo di didattica a distanza al 100%.

“Sono risultato positivo al Covid-19 – scrive Sandro Dapiti – Ho sintomi influenzali ma al momento non presento sintomatologie acute. Vorrei precisare che il contagio è avvenuto in ambito familiare e rientra nei casi di positività che hanno interessato le scuole del nostro territorio. Preciso, altresì, che sono in quarantena dallo scorso 25 gennaio, quando ho appreso del contagio di mia figlia. Mi sono sottoposto nel pomeriggio stesso al tampone antigenico ma è risultato negativo; da allora comunque non ho avuto più alcun contatto con l’esterno, sia in ambito lavorativo che comunale. Solamente con il tampone molecolare effettuato nella giornata di ieri, dopo giorni trascorsi evidentemente in stretto contatto con mia figlia, sono risultato positivo. Ad ogni modo la Asl di Latina ha attivato tutti i necessari protocolli relativi a tracciamento e link epidemiologico”, scrive Dapit.
L’Amministrazione comunale ha rivolto al consigliere e alla sua famiglia gli auguri di una pronta guarigione  rinnovando l’invito alla cittadinanza “ad osservare scrupolosamente le misure di contrasto e contenimento del virus, non abbassando la guardia nemmeno nei contesti familiari, a tutela soprattutto delle persone più fragili”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto