la situazione del 9 marzo

Covid, 46 nuovi contagi e nessun decesso. Visconti: “Ma la situazione generale è in peggioramento”

Domani primi vaccini per autistici gravi e caregiver

LATINA – Meno tamponi, meno contagi da covid oggi: sono 46 i nuovi positivi ufficializzati con il bollettino della Asl di Latina, e nessun comune raggiunge un numero a doppia cifra. Il numero più elevato di contagi si è registrato a  Terracina con soli 9 casi, seguita da Aprilia con 6, solo 2 a Latina.

Nessun decesso al Goretti nelle ultime 24 ore, mentre i nuovi guariti sono stati 105.

E’ il report migliore da molto tempo a questa parte, ma la situazione nel suo complesso è in peggioramento. Lo ha sottolineato il direttore generale Giuseppe Visconti oggi nel corso della conferenza stampa con la quale è stata annunciata la sperimentazione del vaccino ReiThera a Latina, spiegando che è in aumento la pressione sull’ospedale anche se la situazione è ancora gestibile “grazie ad alcuni strumenti messi in campo”, tra cui 120 positivi sintomatici seguiti a domicilio.

NEL LAZIO – Nel Lazio su oltre 14 mila tamponi nel Lazio (+2.672) e oltre 26 mila antigenici per un totale oltre i 40 mila test, si registrano 1.431 casi positivi (+256), 28 i decessi (+6) e +753 i guariti. Aumentano i casi, i decessi, i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende al 3%.
Domani al via le vaccinazioni per pazienti autistici gravi e caregiver anche se resta la preoccupazione per la regolarità delle forniture dei vaccini.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto