PREVENZIONE

Asl Latina, tampone rapido Covid prima del rientro a scuola: dove e chi

A Terracina squadre presso gli istituti. Fondi chiude oggi con una buona adesione

LATINA – Fare il test rapido prima del rientro a scuola. Non è solo una raccomandazione delle autorità sanitarie per fare prevenzione ed evitare contagi evitabili, ma un servizio attivo e prorogato fino al prossimo 30 aprile presso i drive-in del Lazio, rivolto agli  studenti delle scuole secondarie di secondo grado e quindi di età compresa tra 13-19 anni,  al personale docente e non docente delle scuole di ogni ordine e fino al secondo grado, statali, paritarie e non, compresi gli istituti professionali; a educatori dei servizi educativi per l’infanzia – gestiti dallo Stato, dagli enti locali in forma diretta o indiretta – e delle scuole dell’infanzia statali, paritarie e non.
Lo screening è volontario e gratuito. Per la prenotazione è sufficiente inserire il codice fiscale sul sistema prenota-drive, non è richiesta la ricetta medica. I residenti nella Asl Latina possono prenotare accedendo al Sistema di prenotazione Latina.

A Latina l’attività viene svolta presso la clinica San Marco a partire dalle 13. Devono fare un piccolo viaggio invece studenti e prof che non siano residenti a Latina, Aprilia, Gaeta, Priverno e Terracina dove si trovano i drive-in, a meno che il Comune di residenza non abbia organizzato diversamente, come è avvenuto per esempio a Fondi.

A TERRACINA TAMPONI A SCUOLA – A Terracina, il Comune ha promosso una campagna di screening per gli studenti, i docenti e il personale ATA di tutte le scuole cittadine attraverso l’esecuzione dell’esame direttamente nei plessi scolastici. Si sottoporranno al test, gli studenti che hanno aderito all’iniziativa, resa possibile grazie alla disponibilità della locale Unità Territoriale della Croce Rossa Italiana, al personale medico e infermieristico che garantiranno la massima sicurezza. “Siamo convinti – dichiara l’assessore ai Servizi Sociali Alessandro Di Tommaso – che l’attività di screening rappresenti ancora il miglior sistema di prevenzione praticabile. L’auspicio è che i giovani e le loro famiglie comprendano sempre di più l’importanza di sfruttare queste opportunità di effettuare controlli per frequentare in serenità la scuola. Giova ricordare che il tampone è una fotografia del momento in cui lo si esegue e che non è una patente di immunità. Quindi solo se ognuno di noi continua a osservare tutte le precauzioni si ha la possibilità di limitare il contagio”.

SCREENING A FONDI ULTIMO GIORNO – In vista del rientro in classe, con i numerosi casi registrati nell’ultimo mese, per bypassare il problema del drive-in fuori lontano, la popolazione scolastica di Fondi ha potuto “tamponarsi” secondo un preciso calendario organizzato dalla Croce Rossa su richiesta del Comune, in giornate dedicate agli istituti di appartenenza. Oggi toccava all’Istituto comprensivo Amante presso il drive in allestito nei locali del centro multimediale “Dan Danino di Sarra (aperto dalle 9 alle 18). Più tardi sono attesi i dati definitivi sull’adesione alla campagna.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quotidiano Online di Latina

Proprietà del sito Cod. Fisc. SLVLSN72H15E472O

Testata Giornalistica Registrata presso il Tribunale di Latina n. 06/2016 dalla Consultia Group S.r.l.

Concesso in Uso per i Contenuti alla Radio Immagine Uno S.r.l. p.iva 02064050590

Testata Registrata presso il Tribunale di Latina al n. 490 del 28.02.2003

Concesso in Uso per la Commercializzazione a Mondo Radio S.r.l. p.iva 02690280595

Email Redazione
Aprile: 2021
L M M G V S D
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  

Tutti i diritti sono riservati - Lunanotizie.it - SLVLSN72H15E472O

In Alto