cronaca

La Guardia di Finanza di Latina sequestra 40 mila prodotti contraffatti

Tre persone sono state denunciate

LATINA – I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Latina hanno eseguito, nei giorni scorsi, un’operazione d’indagine in materia di contraffazione e sicurezza prodotti, che ha consentito di sequestrare circa 40.000 accessori per telefonia mobile e per apparati informatici contraffatti (tra cui caricabatterie con cavo e wireless, auricolari wireless e con filo, joypad per consolle etc.).

L’attività investigativa condotta dai militari della Compagnia di Latina attraverso l’analisi della documentazione amministrativa presentata al momento dell’importazione nel territorio comunitario, ma anche con appostamenti occulti ha permesso non solo di risalire all’effettiva filiera commerciale e di identificare i responsabili dell’attività illecita, stabilendone ruoli e funzioni, ma anche di individuare il capannone, alla periferia di Latina, dove era stoccata la merce sprovvista delle indicazioni di sicurezza, in attesa di essere immessa nel mercato attraverso piattaforme di e-commerce.

Al termine delle operazioni di polizia, si è proceduto quindi al sequestro della merce contraffatta per un valore commerciale stimato di oltre 50.000 euro e alla denuncia alla Procura della Repubblica di Latina di 3 persone per i reati di contraffazione di marchi e brevetti (art. 473 c.p.), di introduzione illegale nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi (art. 474 c.p.). e di ricettazione (art. 648 c.p.).

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto