belle storie

Luca Trapanese e Alba in vacanza a Scauri: papà e figlia sempre più popolari

Lui, single e gay, ha adottato la piccola a Napoli nel 2017

SCAURI – Sui social sono sempre più popolari: Luca Trapanese, papà single, e la sua Alba, la bambina con Sindrome di Down che  ha adottato nel 2017. Ne parliamo, non solo per la loro trascinante simpatia, ma perché in questa foto, postata su Fb, papà e piccola, sono in provincia di Latina, sulla spiaggia di Scauri, al Lido delle Sirene dove stanno trascorrendo qualche giorno di vacanza.  “Siamo andati alla ricerca delle conchiglie dimenticate dalla Sirenetta ..abbiamo percorso chilometri di spiaggia. Alba si è divertita tantissimo ed era convinta di incontrare la Sirenetta”, racconta Luca.

La storia dei due non è passata inosservata quando quattro anni fa questo giovane napoletano ha deciso di prendersi cura di Alba, lasciata dalla mamma in ospedale e rifiutata da diverse coppie che non se la sono sentita di adottare una bimba con la Trisomia 21. E dopo la prima curiosità mostrata dai media per questa storia non certo ordinaria, e le decine di interviste rilasciate, è ora lui stesso a raccontare della sua vita con la bambina, per abbattere le barriere che li riguardano: lei per quel cromosoma di troppo, lui, perché non è esattamente il tipo di  famiglia tradizionale.

Luca Trapanese, in effetti, non è proprio alle prime armi su questo fronte e prendersi cura di chi ne ha bisogno sembra sia proprio nel suo Dna e anzi ha scritto anche un libro con Patrizia Rinaldi: “Vi stupiremo con difetti speciali. Storie di Alba, Akin e Huang” (ed Giunti) “per raccontare la “disabilità” per portarla fuori da certe stanze chiuse e comunicare lo sforzo, che è in sé positivo, di affrontare la vita quando ti mette davanti scalini molto grandi”.

Come spiega lui stesso presentandosi sul suo sito: “Sono cresciuto spiritualmente a Lourdes, nel treno bianco, dove ho instaurato intensi rapporti con tanti ragazzi disabili. Mi sono formato nella parrocchia nella SS. Trinità guidata da Don Gennaro Matino. Ho fondato “A Ruota Libera Onlus” con Eduardo Savarese ed insieme realizziamo una lunga serie di progetti legati alla disabilità. Di recente ho avviato una comunità per ragazzi disabili senza genitori, “Il borgo Sociale” ed una casa famiglia per bambini con gravi malformazioni, unica in tutto il Sud Italia, “La Casa di Matteo”.

Grazie Luca, per l’esempio, per la forza, per aiutarci a crescere anche come società. E anche per aver scelto una spiaggia pontina. Alba poi è una testimonial straordinaria.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quotidiano Online di Latina

Proprietà del sito Cod. Fisc. SLVLSN72H15E472O

Testata Giornalistica Registrata presso il Tribunale di Latina n. 06/2016 dalla Consultia Group S.r.l.

Concesso in Uso per i Contenuti alla Radio Immagine Uno S.r.l. p.iva 02064050590

Testata Registrata presso il Tribunale di Latina al n. 490 del 28.02.2003

Concesso in Uso per la Commercializzazione a Mondo Radio S.r.l. p.iva 02690280595

Email Redazione
Giugno: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Tutti i diritti sono riservati - Lunanotizie.it - SLVLSN72H15E472O

In Alto