le proposte entro il 22 luglio

Scuole, viaggi d’istruzione in estate, il bando della Regione Lazio

L'assessore Di Berardino: "Gite dai 2 ai 6 giorni dal 1 agosto al 10 settembre"

LATINA – Nel Lazio, i viaggi d’istruzione saltati a causa della pandemia, potranno essere recuperati in estate. Lo annuncia l’assessore alla scuola Claudio Di Berardino spiegando che la Regione ha previsto “un impegno economico di 1,5 milioni di euro per sostenere i viaggi scolastici di istruzione durante il periodo estivo” e che “l’avviso, dedicato agli istituti secondari superiori di primo e secondo grado, agli istituti che gestiscono corsi triennali di istruzione e formazione professionale  (IeFP) in partnership con agenzie di viaggio e tour operator, è stato pubblicato oggi”.
L’obiettivo è favorire la ripresa delle attività di socializzazione dopo il periodo di chiusure e distanziamento determinato dall’emergenza da Covid 19 “nonché  – aggiunge Di Berardino   – dare continuità alle attività didattiche in presenza in previsione dell’avvio del prossimo anno scolastico  e contrastare il fenomeno dell’abbandono scolastico, promuovendo, l’integrazione, il coinvolgimento e l’attaccamento al gruppo tra tutti gli studenti”.

I progetti potranno vedere la partecipazione dai 10 ai 40 ragazzi e essere organizzati a partire dal 1 agosto fino al 10 settembre per una durata dai 2 ai 6 giorni. Le proposte dovranno essere inviate alla Regione Lazio dalle 9.30 del 22 giugno fino al termine delle risorse disponibili.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto