la novità

Uno chef stellato consulente per Dolia a Gaeta

In piazza Conca la collaborazione tra Francesco Apreda e Michele Emilio Corrado

GAETA  – Sono tornati nel sud pontino da dove erano partiti e dove si sono formati giovanissimi tra l’alberghiero di Formia e Gaeta, perché il cuore, in fondo, è rimasto qui. Il primo è uno chef ormai stellato, l’altro un giovane con esperienza internazionale e sono aiutati da un direttore di sala che ha lavorato con Alain Ducasse e Gordon Ramsey, e da una scultrice che applica l’arte ai dessert. Il gruppo composto da Francesco Apreda nelle vesti di consulente (una stella conquistata con Idylio, il ristorante del The Iconic Pantheon Hotel di Roma), Michele Emilio Corrado nel ruolo di chef, dal maitre Paolo Terranova e dall’artista Mariko Sato, ha accettato l’invito di tre imprenditori già impegnati nel settore, ad aprire Dolia, ristorante con vista mare in Piazza Conca, una delle più belle di Gaeta. Sono Elena Di Palma, Benedetto Leone e Rocco Toti, il team che si è fatto conoscere con “Fra i Monti”, gioiello della produzione vitivinicola laziale, e con il Santo Bevitore di Cassino, punto di riferimento per winelover. 

Le eccellenze del territorio rappresentano certamente uno dei punti di forza di Dolia – sottolinea Elena Di Palma – ma non l’unico. Abbiamo voluto “costruire” un locale che ci rappresentasse, capace di essere elegante e informale al tempo stesso. Con una squadra piena di talento e di passione. E con l’obiettivo di raccontare la nostra filosofia sia per quanto riguarda il menu che per quello che concerne la proposta vini”.

A tavola, una carta vini che ha un occhio di riguardo per i prodotti del Lazio  da abbinare con pescato del Golfo, dalle alici alle sarde, dal sarago ai crostacei di Ponza, le vongole di Terracina, la marmora e il nasello. Nel menù anche le olive di Gaeta, declinate in quattro varianti per dei gustosi aperitivi. O il Pomodoro Spagnoletta di Gaeta, e la Lattuga Signorinella di Formia, il Sedano Bianco di Sperlonga, lo zafferano di Gaeta, conosciuto come lo zafferano del mare, i Kiwi di Latina. Ma il territorio è ben presente anche negli arredi realizzati da artigiani del luogo.

   

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Quotidiano Online di Latina

Proprietà del sito Cod. Fisc. SLVLSN72H15E472O

Testata Giornalistica Registrata presso il Tribunale di Latina n. 06/2016 dalla Consultia Group S.r.l.

Concesso in Uso per i Contenuti alla Radio Immagine Uno S.r.l. p.iva 02064050590

Testata Registrata presso il Tribunale di Latina al n. 490 del 28.02.2003

Concesso in Uso per la Commercializzazione a Mondo Radio S.r.l. p.iva 02690280595

Email Redazione
Giugno: 2021
L M M G V S D
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
282930  

Tutti i diritti sono riservati - Lunanotizie.it - SLVLSN72H15E472O

In Alto