operativo da luglio

L’ordine degli Ingegneri di Latina apre lo Sportello Europa

Il Presidente Pol: "Informazione e assistenza sulle risorse non solo alle imprese"

LATINA – L’Ordine degli Ingegneri della provincia di Latina entra a far parte della rete regionale dei Punti Europa per garantire sul territorio un servizio di informazione e assistenza in merito alle opportunità di finanziamento messe a disposizione dall’Unione Europea. Lo rende noto il Presidente Giovanni Andrea Pol dopo la sottoscrizione di di un protocollo d’intesa tra Ordine e la Regione Lazio, in virtù del quale viene aperto nel comune di Latina lo sportello Punto Europa, a cui possono rivolgersi tutti i soggetti interessati ad accedere ai finanziamenti europei o ad avere informazioni sui bandi disponibili nonché approfondimenti e consulenza circa le opportunità derivanti dai finanziamenti e l’utilizzo delle risorse comunitarie.
Lo sportello, operativo dal mese di luglio presso la sede dell’Ordine in piazza Celli n.3, intende – spiega l’Ordine – essere uno strumento di primo orientamento per tutti i soggetti che vogliono saperne di più sui finanziamenti europei e le possibilità di accesso agli stessi. Il Punto Europa sarà il principale riferimento a livello locale per professionisti del settore e imprese, scuole e università, associazioni
e cittadini che intendono accedere ai fondi europei e che grazie a questo “servizio di prossimità” potranno trovare più agevolmente informazioni, ascolto, supporto sui progetti, le risorse e le agevolazioni concesse in forma di contributi dall’UE.
«Sarà in grado di offrire a tutti gli interessati, non solo alle imprese, un servizio immediato e puntuale di informazione e assistenza sui fondi, favorendo lo scambio delle migliori pratiche in tema di utilizzo delle risorse comunitarie, promuovendo attività di studio, ricerca e formazione relativamente ai temi dell’Europa e della progettazione, anche attraverso l’organizzazione di seminari tematici e di aggiornamento, workshop e incontri divulgativi – spiega il Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Latina e della Federazione degli
Ordini degli Ingegneri del Lazio, Giovanni Andrea Pol –  La cultura del bando europeo può spaventare: quando l’imprenditore si avvicina ad esso teme la complessità che c’è dietro e la trafila burocratica da affrontare. Il Punto Europa assisterà gli utenti nell’individuazione delle fonti di finanziamento disponibili e anche nell’interpretazione dei bandi».
Il Protocollo siglato con la Regione Lazio resterà in vigore fino alla conclusione della programmazione dei Fondi europei 2021-2027.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto