cronaca

Gaeta, si spaccia per l’assicuratore e incassa il premio, preso truffatore seriale

Aveva ingannato persone in tutta Italia

GAETA – La truffa è sempre in agguato e vale la pena di illustrare anche questo ennesimo metodo: spacciarsi per l’agenzia assicurativa della vittima, conoscendo alcuni semplici dati sulle sue generalità.

La vittima stavolta è stata una donna di 73 anni di Gaeta che ha ricevuto la telefonata da qualcuno che si è spacciato per la sua agenzia assicurativa ricordando la scadenza della polizza dell’auto intestata al figlio. La donna avrà anche pensato  che le avevano semplificato la vita, si è fidata e quando attraverso whatsapp è arrivata la lettera per il rinnovo e gli estremi di una carta postepay non ha esitato a versare quanto dovuto per RCA Auto: 336 euro. Solo a versamento avvenuto, non vedendo arrivare il tagliando, la signora si è accorta del raggiro. Il numero whatsapp era disattivato e al numero dell’utenza fissa indicato nella lettera, invece,  rispondeva un’agenzia investigativa che aveva già ricevuto numerose chiamate delle stesso tenore da altrettanti truffati.

Dopo la denuncia al commissariato e le indagini della  polizia, è stato individuato un ragazzo, giovane, ma già molto esperto. Si tratta di un pregiudicato di  21 anni di Napoli. La stessa truffa  – hanno scoperto gli investigatori – era stata messa a segno in numerose città italiane.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto