cronaca

Rifiuti, la Regione Lazio commissaria la Provincia di Latina

Incarico di quattro mesi all'ingegnere Illuminato Bonsignore

LATINA – La Giunta regionale del Lazio  ha approvato questa mattina la delibera per la nomina di Illuminato Bonsignore a Commissario straordinario per l’emergenza rifiuti nella provincia di Latina. L’incarico avrà una durata di 4 mesi.  Ieri il presidente della Provincia facente funzioni Domenico Vulcano aveva inviato una lettera al Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti per scongiurare proprio il rischio della nomina di un commissario ad acta, sollecitando l’approvazione della legge destinata a istituire e organizzare gli Egato per la gestione dei rifiuti all’interno degli ambiti ottimali individuati dal piano regionale. Una richiesta che non è stata evidentemente accolta.

CHI E’ IL COMMISSARIO – Illuminato Bonsignore è laureato in Ingegneria meccanica e ha conseguito un master in Gestione dei servizi ambientali presso la Scuola di specializzazione dell’Università Bocconi di Milano. Il neo Commissario ha ricoperto per otto anni il ruolo di Amministratore delegato e Direttore generale dell’Asia di Napoli, azienda di gestione dei servizi di igiene ambientale del capoluogo campano, ed è stato Amministratore delegato della società RaRi Livorno, impegnata nel trattamento di rifiuti speciali e pericolosi. Bonsignore è stato inoltre nominato dal prefetto di Roma, su proposta del presidente dell’Anac, Amministratore per la straordinaria e temporanea gestione della Cooperativa sociale Edera di Roma dal 2015 al 2019, con l’obiettivo di seguire i tre appalti assegnati dall’azienda Ama per la raccolta differenziata nel Comune di Roma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto