cronaca

Rissa a Cisterna, Daspo Willy per i sei stranieri coinvolti

Si erano affrontai a colpi di bottiglie e bastoni

Sono scattati sei cosiddetti Daspo Willy a Cisterna nei confronti di sei stranieri protagonisti di una rissa avvenuta lo scorso ottobre. Li ha emessi il Questore di Latina dopo la ricostruzione fornita dagli agenti del commissariato locale: quella sera i sei, in preda ai fumi dell’alcol, si erano affrontati in pieno centro armati di bottiglie e bastoni e solo l’intervento della polizia aveva evitato gravi conseguenze. Ai responsabili è stato vietato di accedere agli esercizi pubblici e ai locali di pubblico intrattenimento della città. In caso di violazione rischieranno dai sei mesi ai due anni di carcere e una multa dagli 8mila ai 20mila euro.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto