i controlli

Latina, “fuggono” dal porta a porta, cittadini multati per aver abbandonato rifiuti in altre zone

Controlli In Viale Le Corbusier e su strada Monfalcone a Bainsizza

LATINA – L’area di  Viale Le Corbusier, di fronte all’ex Istituto Sani (qui nella foto), è stata sottoposta a un monitoraggio costante da parte dell’Azienda Abc, perché interessata da continui abbandoni e depositi incontrollati di rifiuti. Centinaia sono stati i controlli effettuati (ai quali si aggiunge l’attività di sensibilizzazione) e nelle ultime due settimane gli ispettori ambientali hanno elevato oltre venti verbali per il conferimento di rifiuti non differenziati.

SANZIONI A CHI -“Le sanzioni nei confronti di persone colte in flagranza di reato, hanno interessato principalmente utenti di altri Comuni e cittadini residenti in zone servite dal nuovo “porta a porta” che conferiscono in questa area in cui è operativo il vecchio sistema di raccolta con la presenza dei cassonetti stradali – spiega in una nota Abc –  In tutti i casi è scattata una sanzione per un importo pari a 300 euro, come previsto dal vigente regolamento di Polizia Urbana”.
LE FOTOTRAPPOLE – E’ stato anche  potenziato il sistema di video sorveglianza con l’utilizzo di una fototrappola fissa installata a Borgo Bainsizza, strada Monfalcone. In totale, le fototrappole operative sul territorio comunale sono tre fisse e una itinerante. «Si invita la cittadinanza alla massima collaborazione per il rispetto e la tutela dell’ambiente, del decoro urbano e della salute collettiva – ha dichiarato il direttore generale ABC, Silvio Ascoli – A tal fine, ricordiamo che sono operativi i Centri di Raccolta di Via Bassianese e di Via Massaro, e le Isole Ecologiche Itineranti il cui calendario è consultabile sul sito aziendale www.abclatina.it»

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto