la buona scuola

Al Manzoni arriva Stefano Fresi per un incontro su “Musica, parole, Cinema”

Oggi il Liceo di Latina ha ricevuto il primo premio al Concorso nazionale “La cittadinanza del Mare”

LATINA – Mentre a Civitavecchia, per la Giornata Nazionale del Mare, il Liceo Manzoni di Latina è stato premiato con il primo premio al Concorso nazionale “La cittadinanza del Mare” promosso dal Ministero dell’Istruzione e dalla Guardia Costiera (foto a destra) con il lavoro Save Earth all together , nella sede della scuola in Via Magenta è già pronto un altro evento: l’incontro con Stefano Fresi.

L’appuntamento è per mercoledì 13 aprile, a conclusione del Progetto “Interrogo i libri e mi rispondono, con gli studenti che intervisteranno il celebre attore su “Musica, Parole e Cinema“, temi centrali del percorso didattico che li ha visti protagonisti guidati dai docenti referenti del progetto, Annapaola Martella, Laura Bologni e Fabio Arduini. “Gli studenti hanno potuto riflettere e soffermarsi sull’importanza delle parole, sulla bellezza della Musica e la magia del Cinema”, spiegano dalla scuola.

L’attore di “Smetto questo voglio”, “Lasciarsi un giorno a Roma” e di tantissimi altri film di successo sarà accolto dalla dirigente scolastica Paola Di Veroli nell’Aula Magna della scuola per  un incontro che vuole essere ben augurale soprattutto in vista della maturità che i ragazzi delle quinte coinvolti nel progetto dovranno affrontare tra qualche mese.

CHI E’ STEFANO FRESI – Stefano Fresi è un attore, compositore e doppiatore italiano nato a Roma il 16 luglio del 1974, e diventato incredibilmente celebre e riconosciuto sia nell’ambito del grande schermo, sia nel mercato televisivo. Attraverso una personalità e una versatilità che sono sempre state riconosciute all’attore italiano nato a Roma, Stefano Fresi è stato in grado di conquistare rapidamente il mercato cinematografico e televisivo italiano sulla base di una serie di interpretazioni di grandissimo valore, tra cui spiccano quelle all’interno della trilogia di Smetto quando voglio che vede la regia di Sidney Sibilia. Il suo primissimo ruolo cinematografico c’è nel 2005, con l’interpretazione all’interno del film Romanzo Criminale di Michele Placido. L’attore aveva già recitato all’interno della serie televisiva Un medico in famiglia, interpretando il ruolo di Rosalbo. Maturando un successo sempre più considerevole, dettato soprattutto dalla collaborazione con alcuni registi di grandissimo valore, Stefano Fresi è stato in grado di ottenere un grandissimo successo dal punto di vista cinematografico e televisivo, per poi sbarcare anche nel mondo del doppiaggio attraverso la realizzazione della voce g di Pumbaa nel film Disney il Re Leone. A Stefano Fresi si deve la realizzazione del Jingle della RAI in onda dal 2010.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto