l'inserzione fraudolenta

Ponza, acquista una playstation on line, ma è una truffa

Identificata e denunciata dai carabinieri una donna di Novara

PONZA – Acquista on line una Play Station 5, ma è una truffa. E’ quanto accaduto a una 22enne di Ponza che, decisa ad acquistare il gioco su un sito di vendite on-line,  ha versato la somma di € 499 all’autrice dell’inserzione fraudolenta. Poi, non ricevendo il prodotto richiesto, si è rivolta ai carabinieri dell’isola che, attraverso una serie di accertamenti, sono riusciti ad identificare l’autrice della truffa, una donna di 57 anni di Novara  e l’hanno denunciata.
“Si raccomanda, in ogni tipo di compravendita on-line, di prestare la massima attenzione alle richieste di denaro effettuate da parte di chi dovrebbe acquistare e/o vendere e di rivolgersi, in ogni caso sospetto, alle forze dell’ordine”, è l’esortazione che arriva dall’Arma.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto