8-10 luglio

A Formia il Festival della Zampogna tra concerti tradizionali e trekking musicali

Musica popolare e world music per la rassegna diretta da Ambrogio Sparagna ed Erasmo Treglia

FORMIA – Torna l’edizione estiva de  La Zampogna – Festival di Musica e Cultura Tradizionale, uno degli appuntamenti più importanti in Italia nel panorama della musica popolare e della world music. Dall’8 al 10 luglio a Formia, sotto la direzione artistica  di Ambrogio Sparagna e Erasmo Treglia. Una serie di corsi di formazione e studio in canto corale, musica d’insieme, tamburello e danza popolare accompagnano il calendario dei concerti anche  nella nuova formula dei trekking musicali con  itinerari a piedi che permettono una conoscenza originale del territorio pedemontano degli Aurunci scoprendo luoghi più periferici segnati dalla musica e dalle storie antiche.

“Saranno artisti eclettici come Christian Di Fiore, Davide Ambrogio, Polifonia Aurunca e gli Zampognari di Maranola, a sonorizzare l’incontro con i camminatori che nel corso del loro trekking visiteranno chiese rupestri, fontane, lavatoi, grotte e luoghi minori”, spiegano gli organizzatori.

I concerti principali si svolgeranno invece in orario serale presso il Piazzale della Torre Caetani di Maranola e vedranno in scena 3 gruppi con proposte molto diverse tra loro. Venerdì 8 è in programma lo spettacolo “Acrobazie” del Circo Diatonico Trio che nella sua rilettura della musica circense propone anche numeri di giocoleria e clowneria molto efficaci a livello scenico.

Sabato 9 sarà la musica tradizionale dei Meritmirì, guidati dalla coreografa Francesca Trenta, a portare tutti verso una festa a ballo al suono di organetti e tamburi per un repertorio di tarantelle, pizziche, tammurriate e saltarelli.

A chiudere la Rassegna la straordinaria vocalità di Rachele Andrioli, acclamata artista salentina che sarà accompagnata per l’occasione dal quartetto vocale femminile Coro a Coro per un viaggio fino al Capo di Leuca dove i mari si incontrano e generano armonie.

Il Festival è organizzato dall’Associazione Archivio Aurunco con il Contributo della Regione Lazio, del Comune di Formia, di Puglia Sounds e il Patrocinio del Parco Naturale dei Monti Aurunci.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto