30 novembre

Al Karama, nuovo campo rom a Latina: opportunità o assurdità?

L'associazione 21 luglio illustra i costi economici di un' "operazione discriminatoria"

LATINA  – “In Italia la triste stagione dei campi rom sembra ormai volgere al tramonto, ma l’Amministrazione di Latina, in controtendenza, sta lavorando per la realizzazione di un nuovo insediamento per soli rom. Un’opportunità per alcuni, un’assurdità per altri”, dice Carlo Stasolla presidente dell’Associazione 21 Luglio che ha deciso di aprire un dibattito sull’argomento.

Se ne parlerà oggi (30 novembre) nella conferenze “De Pasquale” del Palazzo Comunale di Latina a partire dalle 16,00 nell’incontro “AL KARAMA, nuovo campo rom: opportunità o assurdità?”, voluto dall’Associazione 21 luglio per  stimolare il dibattito sul tema.

“Dal 2018 si assiste solo ad azioni per il superamento dei campi monoetnici. Anacronistica appare l’idea di costruirne di nuovi. Cominceremo illustrando quanto costerà questa operazione”, aggiunge Stasolla.  In attesa dell’incontro, ne abbiamo parlato con lui su Radio Luna.

Nel corso dell’evento Associazione 21 luglio presenterà i costi economici, diretti e indiretti, per la costruzione del nuovo insediamento e i presupposti giuridici per una azione legale anti- discriminatoria.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto