RAPINA LA BANCA
Viene fermato da due passanti

immagini 575CORI – Rapina l’ufficio postale di Cori e viene bloccato da due coraggiosi passanti. E’ accusato di rapina aggravata e  tentato omicidio Alessandro Tinti, 40enne romano, affidato in prova ai servizi sociali della Capitale e venerdì mattina “in trasferta” a Cori.

Qui, l’uomo ha messo a segno un colpo nella sede del Credito Cooperativo di Roma, riuscendo a portare via 4.235 euro, ma all’uscita ha trovato sulla sua strada due passanti che hanno tentato di bloccargli la fuga. Uno dei due, un giovane imprenditore di Cori, è stato colpito al torace con un coltello. Un gesto eroico che ha consentito ai carabinieri di completare l’operazione e arrestare Tinti.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto