ACCUSATO DI VIOLENZA SESSUALE
Nega tutto. Il gip dispone i domiciliari

Violenza

Violenza

FONDI- Sono stati concessi gli arresti domiciliari all’uomo di 33 anni di Fondi in carcere perché accusato di aver violentato una ragazza dopo averla conosciuta in un bar. La giovane ha anche raccontato ai carabinieri che gli abusi sessuali sono avvenuti dopo che l’uomo le aveva fatto sniffare della cocaina.

La decisione del giudice per le indagini preliminari Guido Marcelli è arrivata al termine dell’interrogatorio di convalida nel corso del quale l’uomo si è difeso, offrendo una versione diversa rispetto alla ricostruzione degli investigatori. <Non l’ho mai toccata – ha detto riferendosi alla ragazza, anzi è stata lei che ha iniziato a farmi delle avances>. Il fermo è stato convalidato.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto