ANZIANO MORTO AL GORETTI
A processo medico del Pronto soccorso

Il Tribunale di Latina

Il Tribunale di Latina

LATINA- Un rinvio a giudizio e un proscioglimento è quello che ha deciso il gup del Tribunale di Latina Mara Mattioli nei confronti di due medici, uno in servizio al Posto di primo soccorso di Cisterna e l’altro invece all’ospedale Santa Maria Goretti che erano accusati di omicidio colposo per la morte di un anziano.

Umberto Piacentini, 77 anni di Cisterna, la mattina del 25 aprile del 2010 aveva accusato dei dolori molto forti al petto ma dopo una breve visita al posto di primo soccorso di Cisterna era stato dimesso, il personale medico che lo aveva visitato gli aveva detto che si trattava di un colpo di freddo. La sera stessa l’anziano era ritornato per il riacutizzarsi dei dolori e la diagnosi invece era stata quella di un infarto, poi poche ore dopo il ricovero al Goretti, alle 3 di notte del 26 aprile, l’uomo era morto. I familiari hanno  presentato una denuncia in Procura e il pm Cristina Pigozzo ha aperto un’inchiesta. Oggi si è chiusa l’udienza preliminare e il processo per uno dei due medici inizierà il prossimo 19 febbraio davanti al giudice monocratico Lucia Aielli.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto