LEGGERMENTE IN BIBLIOTECA
L’iniziativa a Latina Scalo

libriLATINA – Sabato 12 ottobre, nella Biblioteca comunale di via del Murillo a Latina Scalo si terrà la giornata di presentazione di LeggerMente, progetto di gestione della Biblioteca comunale di quartiere di Latina Scalo realizzato dal Servizio Attività Culturali – Direzione Biblioteca del comune di Latina in collaborazione con l’Associazione di Promozione Sociale Nova Urbs di Latina Scalo, aggiudicataria del relativo bando pubblico.

Dalle 9,30 alle 12,30 i cancelli di uno dei primi edifici del Villaggio di Latina saranno aperti e nell’occasione i volontari della Nova Urbs illustreranno i nuovi orari di apertura della biblioteca e le attività di aggregazione che prenderanno il via dal prossimo mese di ottobre.

Questi gli orari di apertura aggiuntivi:

lunedì dalle 15:30 alle 18:30;

mercoledì dalle 15:30 alle 18:30

venerdì dalle 15:30 alle 18:30;

sabato dalle 09:30 alle 12:30.

“Oltre ai servizi di apertura al pubblico e di gestione e catalogazione del materiale documentale esistente, l’accordo stipulato tra Amministrazione comunale e Nova Urbs prevede anche la realizzazione di attività culturali e di promozione alla lettura – spiegano dall’Associaizone  – Durante i 12 mesi dell’affidamento, si organizzeranno premiazioni di poesie e racconti prodotti da giovani scrittori locali (Il Profumo dei Sogni), letture animate per giovanissimi (Quinta di Copertina), mostre, mercatini ed incontri con autori di fumetti (Dentro le Nuvole), gare e giochi a premi per i lettori più accaniti (Liber(i) Tutti), tornei di Risiko, Cluedo, Lupus in Tabula , Trivial Pursuit ed altri classici del divertimento da tavolo (La Ludoteca del Venerdì), giornate dedicate alla promozione delle realtà artistiche, sociali e culturali del nostro territorio (Le risorse del Villaggio), appuntamenti riservati alla convivialità ed all’interazione con i diversi nuclei etnici presenti nel nostro territorio. L’obiettivo è quello di fare della Biblioteca di via del Murillo un centro propulsivo delle attività sociali e culturali del quartiere di Latina Scalo. Un obiettivo raggiungibile  – concludono da Nova Urbs – attraverso la creazione di una rete di collaborazione fra le vecchie e nuove realtà aggregative attive nel nostro territorio: Barravento, Tor Tre Ponti, Avis, Aido, Pro Loco Il Villaggio e tutti gli altri soggetti desiderosi di contribuire con il proprio ingegno a questo necessario ed ambizioso progetto”.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto