UCCISE IL PADRE
A novembre udienza preliminare per Cristian Canò

Shares
La vittima Gennaro Canò

La vittima Gennaro Canò

LATINA – E’ stata fissata per l’undici novembre l’udienza preliminare davanti al giudice Lorenzo Ferri nei confronti di Cristian Canò, il giovane studente che nel dicembre dello scorso anno uccise al Lido di Latina il papà. Il ragazzo che è accusato di omicidio volontario attualmente è detenuto agli arresti domiciliari. Il movente dell’omicidio è da ricercare nelle ripetute offese del padre alla madre di Cristian in occasione di un incontro avvenuto al Lido di Latina tra la vittima e il figlio. Le indagini per ricostruire i fatti erano state condotte dagli agenti della Squadra Mobile insieme ai colleghi del Commissariato di polizia di Cisterna. Il ragazzo dopo aver aggredito il papà era scappato e successivamente quando era tornato a casa si era confidato con la mamma che lo aveva consigliato di andare dalla polizia per raccontare tutto.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto