ANDREOLI ANCORA OK IN COPPA
A Kamnik finisce 1-3

volley genericaLATINA – KAMNIK – L’Andreoli espugna in quattro set il terreno del Calcit nella gara di andata dei quarti di finale della Challenge Cup. Basteranno due set ai pontini per passare il turno nella gara di ritorno si giocherà al PalaBianchini mercoledì 12 febbraio alle 20.30.

 “Siamo partiti il primo set molto aggressivi – ha detto il ct Dario Simoni al termine del match – Nel terzo set ci siamo adeguati al loro gioco. Ci hanno messo in difficoltà con la battuta salto flottante. Nel quarto abbiamo reagito bene portandoci subito in avanti e chiudendo la gara senza storie. Gli avversari sono sicuramente alla nostra portata, per noi rappresentano ancora un ostacolo per aggiungere la semifinale. Al ritorno mi aspetto un miglioramento dal punto di vista atletico, come mi aspetto un miglioramento settimana dopo settimana”.

Una gara chiusa dall’ Andreoli con il 51% di positività contro solo il 36% degli avversari che nel terzo set, quello vinto, hanno raggiunto il 61%. Ancora i servizi di Skrimov a fare la differenza, il bulgaro ha chiuso con tre ace con Starovic che si è fermato a due. Migliori marcatori sono stati Andreas Fragkos e Sasa Starovic con 16 punti.

Il commento a caldo di Andreas Fragkos: “Con questo tipo di squadre bisogna dall’inizio essere aggressivi e imporre il proprio ritmo. Lo abbiamo fatto nei primi due set, mentre nel terzo ci siamo adagiati al loro per poi reagire al quarto. Il ritorno sarà un’altra gara, qui abbiamo avuto problemi con il loro impianto molto piccolo che non ci ha permesso una buona ricorsa al servizio. Ma se saremo molto concentrati potremo strappare il biglietto per la semifinale”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto