Cotral incontra studenti e pendolari dei Monti Lepini

Molte le criticità emerse nel corso dell'incontro

Bus Cotral

Bus Cotral

PRIVERNO – Si è svolto questa mattina, in una scuola di Priverno, l’incontro tra il presidente di Cotral Spa, Domenico De Vincenzi, e i rappresentanti delle amministrazioni locali degli otto comuni della zona dei Monti Lepini, gli studenti e i pendolari per discutere e confrontarsi sulle problematiche del trasporto pubblico. Un incontro molto utile in cui sono stati esposti al presidente i disagi dovuti alle irregolarità del servizio Cotral nella zona.
“Sono molto soddisfatto prima di tutto di essere stato invitato personalmente a rappresentare la Società per discutere i problemi legati al trasporto pubblico degli studenti e dei pendolari e di avere incontrato gli amministratori pubblici della zona – ha dichiarato Domenico De Vincenzi a margine dell’incontro -. Come è noto, stiamo lavorando per risolvere le problematiche più urgenti che coinvolgono anche l’area dei Monti Lepini. Con l’imminente assunzione a tempo indeterminato dei primi 90 autisti riusciremo, infatti, a tamponare le maggiori criticità, mentre l’ulteriore scorrimento delle graduatorie che si sono formate con la recente selezione è previsto nel piano assunzionale 2014/2016 allo studio dell’Assemblea dei Soci. Voglio sottolineare, come ho detto anche stamattina nel corso dell’assemblea, che l’impegno di questo Cda è quello di avviare una ristrutturazione aziendale tesa a rendere un servizio efficiente e puntuale agli utenti: un’attività che richiede tempo e l’impiego consistente di risorse, ma i cui effetti sono già visibili. Io rivolgo un sentito ringraziamento a quanti hanno partecipato all’incontro – conclude De Vincenzi – e auspico che si verifichino altre occasioni di dialogo per dare modo ai nostri utenti di sentire l’Azienda vicina alle loro problematiche e per far conoscere loro direttamente e nel dettaglio gli obiettivi che intendiamo perseguire.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto