Rifiuti, spunta la Rida di Aprilia per risolvere parte dell’emergenza romana

Il problema si pone dopo il blocco degli impianti di Malagrotta

impianto_tmb_rifiuti_discaricaAPRILIA – L’emergenza rifiuti romana potrebbe essere risolta, almeno in parte,  dall’impianto di trattamento biologico della Rida Ambiente di Aprilia. Potrebbe essere questa una soluzione sia pure parziale su cui si sta lavorando in queste ore, in vista del vertice convocato dal ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti, con Prefettura, Comune, Provincia e Regione. Il problema si pone dopo il blocco degli impianti di Malagrotta che fanno capo a Manlio Cerroni finito al centro dell’ inchiesta della magistratura capitolina che ha portato anche all’arresto dell’ex ad della pontina Ecoambiente, Bruno Landi. Ecco perché una soluzione potrebbe essere rappresentata proprio dall’impianto a nord di Latina, che fra l’altro, fa capo proprio al grande accusatore di Cerroni, Fabio Altissimi.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto