Sermoneta, sequestrata la Catis: è senza impianto antincendio

Il provvedimento emesso dal Tribunale dopo un sopralluogo dei vigili del fuoco

La Procura di Latina

La Procura di Latina

SERMONETA – Sequestro preventivo per la Catis, l’azienda di Sermoneta che produce sistemi di scarico per i water. Secondo la Procura il sito industriale di via del Murillo  è senza impianto antincendio, il pubblico ministero Giuseppe Miliano ha ravvisato delle gravi violazioni in materia di sicurezza sul lavoro dopo che sei mesi fa i vigili del fuoco avevano eseguito un sopralluogo e così ha chiesto al gip il sequestro preventivo  dell’impianto al gip Laura Matilde Campoli che ha emesso il provvedimento. Sono 36 i dipendenti dell’azienda che ora sono a casa. La notizia è riportata su Oggi Latina.

 

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto