Acqualatina assume ex dipendenti della Dondi

Shares

Roberto CecereSEZZE –  Si è svolto oggi presso la sede di Acqualatina un incontro al quale hanno preso parte il presidente della società Raimond Besson, il responsabile del personale Stefano De Giovanni, il sindaco di Sezze Andrea Campoli, il segretario generale della Femca Cisl di Latina Roberto Cecere, per affrontare il problema relativo a quei lavoratori della Dondi che, fino a pochi giorni fa, hanno operato a Sezze per conto della società di Rovigo. L’accordo firmato a fine riunione prevede che queste persone siano assunte a tempo determinato in Acqualatina, in attesa che il Consiglio di Stato dica la parola definitiva sulla gestione Dondi nel Comune di Sezze. Anche per i letturisti è prevista una soluzione lavorativa.

A chiedere l’incontro era stata la Femca Cisl di Latina dopo che il pronunciamento del TAR di Latina aveva, nei fatti, estromesso la Dondi dal servizio idrico integrato del comune setino e permesso al sindaco Campoli di prendere immediatamente in carico l’acquedotto comunale. Questo aveva consentito di stipulare con AcquaLatina un accordo con il quale alla società venivano dati in carico i beni, gli impianti e tutte le attrezzature legate al servizio idrico integrato precedentemente gestiti dalla Costruzioni Dondi. “Vigileremo affinchè l’accordo vada a buon fine in tutte le sue parti  – commenta Cecere – e saremo vicini ai lavoratori in tutte le loro esigenze. Ci auguriamo che si superi questo momento di emergenza non solo per le persone direttamente interessate, ma anche per i cittadini di Sezze da troppo tempo ormai sottoposti a tanti problemi legati alla gestione del servizio idrico della loro città”.

 

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto