Provinciali, domani si vota. Sfida aperta tra Eleonora Della Penna e Cosmo Mitrano

Provincia facciata con scrittaLATINA – Vigilia di voto per il rinnovo della Provincia. Anche le ultime ore serviranno ai due candidati per convincere gli indecisi. Domani 498 elettori (tra sindaci, consiglieri comunali e provinciali) decideranno chi tra il sindaco di  Gaeta, Cosmo Mitrano e il primo cittadino di Cisterna, Eleonora Della Penna siederà sulla poltrona più alta di Via Costa e guiderà l’ente così come lo ha voluto la riforma. In ballo anche i seggi di 12 consiglieri, e non è detto che il voto non sia disgiunto.

Mitrano è sostenuto da Fi, Udc e Fratelli D’Italia;  Della Penna da Pd e Ncd. Le liste Civiche invece non si sono schierate apertamente per l’uno o per l’altro candidato e le loro decisioni peseranno.  Il voto  – come prevede la legge  – sarà ponderato a seconda della grandezza del comune di appartenenza con i voti di Latina (ma anche di Aprilia) che avranno un peso maggiore.  Le operazioni di voto inizieranno alle 8.

Nella lista dei grandi elettori ammessi dalla commissione elettorale di Via Costa c’è in questo momento anche Armando Cusani re-incluso nella sua qualità di consigliere comunale a Sperlonga. Il suo nome però potrebbe essere nuovamente depennato dopo l’intervenuta  sospensione dalle cariche pubbliche disposta ieri dal Prefetto di Latina, Antonio D’Acunto sulla base della condanna per abuso d’ufficio inflitta a Cusani per l’illegittima rimozione del comandante dei vigili urbani di Sperlonga. Lo stesso reato risultato prescritto invece nel processo per l’Hotel Grotte di Tiberio per il quale la sospensione era decaduta. Sulla base della prima sospensione Cusani era stato escluso sia dall’elettorato attivo che da quello passivo e solo 24 ore fa, riammesso.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto