Provincia, Eleonora Della Penna è il nuovo presidente. Consiglio in parità: 6 a 6 e fuori le civiche

Shares
Il sindaco Eleonora Della Penna

Il sindaco Eleonora Della Penna

LATINA – Eleonora Della Penna è il nuovo presidente della Provincia, è il più giovane nella storia dell’ente di  via Costa. Il sindaco di Cisterna, sostenuto da Pd e Ncd,  ha superato con il 61,5% Cosmo Mitrano rappresentante del centro destra con una lista composta da Fi, Udc e Fratelli di Italia.

Lo spoglio è iniziato alle 20 dopo che avevano votato 470 consiglieri, 27 in meno degli aventi diritto.

IL CONSIGLIO – Definito anche il Consiglio, il presidente farà la differenza. A spoglio terminato il Pd elegge 4 consiglieri, 2 vanno al NCD, quattro a FI e 2 alla lista Fratelli D’Itlia-Udc. Per uno scarto minimo (0,10%) restano fuori le civiche che perdono il consigliere a vantaggio di Forza Italia.

GLI ELETTI – i Due seggidel  Ncd sono stati conquistati da Alvaro Mastrantoni di Cisterna e Giovanni Trani di Fondi. Per il Pd siederanno in consiglio Giovanni Bernasconi di Sezze; Alessandro Di Tommaso di Terracina; Maurizio Mansutti di Latina e il sindaco di Pontinia Eligio Tombolillo. Nella lista Udc e Fratelli d’Italia, eletti Patrizio Avelli di Terracina e Michele Forte di Formia. Quattro i seggi per FI: al sindaco di Fondi, Salvatore De Meo, a Valentino Giuliani di Terracina, Vincenzo Malvaso di Latina e Fabio Martellucci di Priverno

TENSIONE – Non sono mancati momenti di tensione in via Costa, nella sala Loffredo dove era stato allestito il seggio: alle 19 è arrivato l’ex presidente della Provincia Armando Cusani, sospeso alcuni giorni fa dal Prefetto, e che ha chiesto di poter votare, il suo nome però non era nella lista e il voto gli è stato negato. La tensione è salita alle stelle.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto