La Rapidoo vince in Sardegna

RAPIDOO 21LATINA – Vittoria della Rapidoo Latina Calcio a 5 che viola con pieno merito il “PalaDante” di Sestu con un roboante 7-3. Una vittoria che, in virtù anche della gara di andata, vale doppio per la formazione nerazzurra, pronta a raggiungere la stessa formazione sarda a quota 12 in classifica, ma con i due scontri diretti a favore. “Una successo di assoluta importanza – ha tenuto a precisare il presidente della Rapidoo Latina Calcio a 5, Gianluca La Starza – Ho sofferto come un cane, ma alla fine mi sono liberato. Finalmente la squadra si è espressa sui propri livelli e non era facile. Prima di oggi (sabato 31 gennaio), infatti, il Città di Sestu non aveva mai perso in casa. Ecco perchè la nostra vittoria – ha concluso il massimo dirigente nerazzurro – assume contorni molto importanti”. Adesso, in virtù anche del risultato odierno (sabato 31 gennaio), è di vitale importanza il match in programma sabato prossimo contro l’Acqua&Sapone Emmegross. “Quella di oggi (sabato 31 gennaio) è una vittoria davvero importante, ma io la squadra l’avevo già vista molto bene contro la Lazio – ha spiegato il tecnico Basile al termine della partita – e oggi (sabato 31 gennaio) si è riproposta a grandi livelli. Abbiamo dominato la partita in lungo e in largo, loro nel primo tempo non hanno mai superato la metà campo. Sono davvero felice, perchè ci serviva questo successo. Ora sarebbe importante vincere una partita contro una grande, perchè a quel punto il nostro campionato potrebbe davvero prendere un’altra piega. Godiamoci questo successo e guardiamo avanti, alla sfida di sabato prossimo (7 febbraio 2014) contro l’Acqua&Sapone Emmegross”.
Il tabellino
Futsal Città di Sestu-Rapidoo Latina Calcio a 5 3-7 (Primo Tempo: 0-2)
Futsal Città di Sestu: Zanatta, Pasculli, Mullanu, Rufine, Massa, Cau, Serpa, Mura, Ruggiu, Nurchi, Rocha, Beto. All: Cocco.
Rapidoo Latina Calcio a 5: Chinchio, Donazzolo, Natalizia, Arellano, Avellino, Terenzi, Battistoni, Rosati, Menini, Lara, Maina, Bacaro. All: Basile.
Arbitri: Quarti (Imperia), Peroni (Città di Castello). Crono: Zuddas (Cagliari).
Marcatori: 17′ e 22” pt Maina, 19′ e 09” Arellano, 5′ e 12”st Bacaro, 7′ e 07” Nurchi, 9′ e 26”Massa, 10′ e 46” Avellino (aut.), 11′ e 34” Avellino, 14′ e 09” Avellino, 15′ e 36” Menini, 16′ e 58” Menini,
Note: ammoniti a 3′ e 53”pt Arellano

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

In Alto