La sentenza

Anziano rapinato, giovane condannata a tre anni di reclusione

La vittima di 79 anni minacciata con un taglierino

Piazza del tribunale (con seminatore)LATINA – E’ stata condannata a tre anni di reclusione. E’ questa la sentenza emessa oggi dal giudice del Tribunale di Latina Guido Marcelli nei confronti di Europa Diamant, una giovane rom di 20 anni che lo scorso gennaio era stata arrestata con l’accusa di aver rapinato un anziano di 79 residente nel capoluogo pontino. Nei confronti della giovane, residente nel centro di accoglienza di Al Karama a Borgo Bainsizza, il pubblico ministero Marco Giancristofaro durante la sua requisitoria aveva ricostruito i fatti chiedendo alla fine del suo intervento la condanna a quattro anni di reclusione poi la sentenza. La ragazza secondo la ricostruzionne delle forze dell’ordine si era avvicinata all’uomo promettendo una prestazione sessuale e poi lo aveva minacciato con un taglierino facendosi consegnare 200 euro e un telefono cellulare.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto