controlli della stradale

Cozze e ostriche a rischio epatite, carico sequestrato e distrutto

Erano a bordo di un camion diretto al Circeo

cozzeLATINA – Un carico di cozze e ostriche privo di etichettatura che ne certificasse la provenienza è stato sequestrato dalla Polizia Stradale di Latina sulla SR148 a Latina. Era diretto in un noto punto vendita di San Felice Circeo. “In considerazione del fatto che esiste allerta per riscontro della presenza del virus dell’epatite A e del Norovirus (virus della famiglia dei Caliciviridae, responsabili di gastroenteriti acute di origine non batterica) per le cozze provenienti da allevamenti di Bacoli (Na) (numero di riconoscimento CE IT 2 CDM)”, spiegano dalla Stradale. Le condizioni igieniche hanno fatto il resto. Sul posto è arrivata la Asl di Latina che ha disposto la distruzione del carico. All’autotrasportatore è stata elevata contravvenzione di euro 2000 per le infrazioni accertate.

Multa ancora più salata, 2200 euro,  per un altro autotrasportatore al quale sono stati elevati ben sette verbali: mancata revisione, assenza della documentazione relativa alla merce trasportata, cronotachigrafo regolato male per un totale di oltre Euro 2200.

1 Commento

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto