Giudiziaria

Assenteisti al Giudice di Pace, tutti a giudizio

Un'imputata condannata a un anno per truffa, gli altri a processo il 16 marzo

Shares

tribunale LatinaLATINA – Sono stati rinviati a giudizio sei dipendenti dell’ufficio del giudice di pace di Latina accusati di assenteismo e che oggi dovevano rispondere dell’accusa di truffa ai danni dello stato.

Il giudice del Tribunale di Latina Giuseppe Cario ha disposto il processo per tutti e il dibattimento inizierà il prossimo 16 marzo davanti al secondo collegio penale. Per un’altra imputata invece che ha scelto di essere giudicata con il rito abbreviato, godendo così della riduzione di un terzo della pena, la condanna è stata di un anno, a fronte dei due richiesti dal pm Giuseppe Miliano. La donna inoltre è stata assolta dall’accusa di falso e il danno erariale accertato per l’assenza dal lavoro è di 83 euro che ha risarcito.

I fatti contestati risalgono allo scorso novembre e le indagini per fare luce sullo scandalo nell’ufficio giudiziario di viale Le Corbusier erano state condotte dalla Guardia di Finanza.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto