La rivelazione

Treni del gol, Pulvirenti scagiona il Latina

Il presidente del Catania: Con i nerazzurri sono stato truffato

Shares

generica di calcio al Francioni (tiro dall'angolo)

LATINA – <Due partite, quelle con Varese e Trapani, sono state pagate. In altre due occasioni, invece, nelle gare contro Ternana e Latina, sono stato truffato. Per questo, per quanto riguarda la pena della giustizia sportiva, reputo che la radiazione sarebbe eccessiva>. E’ quello che dice il presidente del Catania Antonio Pulvirenti coinvolto nell’inchiesta Treni del Gol che aveva portato al suo arresto e a quello di altre persone legate al mondo del calcio e della serie B per le presunte combine di gare che il Catania avrebbe comprato per conquistare la salvezza. Tra le partite incriminate c’era anche quella vinta dalla formazione etnea a Latina il 19 aprile scorso per 2-1 e secondo gli inquirenti in quella gara alcune persone riconducibili a Delli Carri e a Pulvirenti avevano intenzione di aggiustare la partita.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto