la sentenza

Elezioni degli Avvocati di Latina, respinto il ricorso di Lucchetti

Per l'Ordine Nazionale Forense è valido il regolamento elettorale poi parzialmente annullato

LATINA – Le elezioni al Consiglio dell’Ordine Forense di Latina restano valide. Lo ha deciso il Consiglio Nazionale respingendo il ricorso proposto dell’avvocato Dino Lucchetti con una sentenza depositata pochi giorni fa che ha ritenuto correttamente applicabile il Regolamento elettorale vigore al momento della indizione e dello svolgimento delle elezioni, anche se successivamente oggetto di parziale annullamento da parte della giustizia amministrativa.

Sulla specifica censura relativa al voto di lista, poi – spiega in una nota l’ordine pontino –   il CNF ha ritenuto il reclamo inammissibile  atteso che gli stessi reclamanti hanno partecipato alla competizione elettorale con una lista, contenente un numero di candidati pari al numero dei posti da ricoprire, così manifestando piena acquiescenza al regolamento elettorale (cfr TAR Lazio, 13.06.2015 n.8335)”.

Per quanto riguarda infine l’ineleggibilità di alcuni Consiglieri che avevano già espletato due mandati consecutivi, il C.N.F. ha ritenuto  – aggiunge ancora l’Ordine – che il limite contenuto nella nuova legge professionale, che comprime il diritto all’elettorato passivo, non opera retroattivamente.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto