operazione della Guardia di Finanza

Fondi, sequestrati beni per quasi 4 milioni di euro

I soldi sporchi reinvestiti in immobili

sequestro-gdfFONDI – Quattro milioni  di euro i beni sono stati sequestrati dai finanzieri del Comando Provinciale di Latina su provvedimento emesso dalla sezione penale del Tribunale di Latina a R.L. già sottoposto già alla misura di prevenzione speciale tra il 2001 ed il 2004 e condannato per associazione per delinquere finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti.
Redditi magri, ma grandi investimenti immobiliari hanno messo in allerta le Fiamme gialle che hanno avviato le indagini patrimoniali scoprendo quella che è stata definita “la peculiare inclinazione criminale del gruppo familiare”, che reimpiegava i soldi sporchi simulando operazioni commerciali nel  settore olivicolo.

Le attività investigative si sono avvalse anche delle tavole ortografiche e delle fotogrammetrie satellitari su tutti i beni immobili oggetto di indagine. Successivamente, sono stati confrontati i dati acquisiti, mettendo in risalto l’aspetto della sperequazione tra i redditi dichiarati e l’incremento patrimoniale accertato, per poi procedere ad una nuova e definitiva analisi contabile che ha consentito di evidenziare un eccezionale arricchimento patrimoniale della famiglia fondana realizzato negli ultimi venti anni.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto