Serie B

Il Latina vince con il Bari e torna a sorridere

Apre Corvia su rigore poi il raddoppio di Scaglia su punizione

Shares

20161105_183608_451294_16605480LATINA – Il Latina batte il Bari in casa per 2-1 e torna alla vittoria guadagnando tre punti fondamentali che rianimano la classifica. A decidere la sfida sono i gol di Corvia, tra i migliori in campo, su calcio di rigore e il raddoppio di Scaglia in chiusura di primo tempo (44′) con una magistrale punizione che si è insaccata nell’angolo alto. Il Bari nel primo tempo di fronte ad un Latina aggressivo e molto intraprendente, ha combinato ben poco e ha deluso. Nella ripresa la formazione di Vivarini  ha amministrato la partita ma ha rischiato di complicarsela quando la squadra di Stellone ha colpito un doppio palo con Martinho e poi ha accorciato le distanze direttamente su calcio d’angolo di De Luca che è andato vicino al pareggio subito dopo  negato da Pinsoglio. I nerazzurri hanno prodotto un buon calcio ma hanno anche sciupato una ghiotta occasione con Corvia, respinta da Micai e nella fase centrale della gara, dopo il doppio palo colpito dal Bari sono andati vicini al 3-1 con una punizione di Scaglia e il colpo di testa di Garcia Tena che ha colpito il montante. Al Francioni dopo quattro minuti di recupero è finita con la seconda vittoria stagionale dopo quella ottenuta contro il Trapani. Il prossimo impegno del Latina sarà a Vicenza.

LATINA-BARI 2-1

Latina: Pinsoglio, Bruscagin, Dellafiore, Garcia Tena, Nica (18’ st Gilberto), Mariga, Bandinelli (40’ st Rocca), Di Matteo, Scaglia, Corvia, Acosty (26’ st D’Urso). A disp.: Tonti, Regolanti, Coppolaro, Rolando, Paponi, Amadio. All.: Vivarini

Bari: Micai, Cassani (40’ st Castrovilli), Di Cesare, Moras, Daprelà (17’ st De Luca), Furlan, Fedele, Valiani, Doumbia (1’ st Martinho), Brienza, Maniero. A disp.: Ichazo, Romizi, Tonucci, Boateng, Basha, Capradossi. All.: Stellone

Arbitro: Abisso di Palermo Assistenti: Rocca di Vibo Valentia e Robilotta di Sala Consilina Quarto uomo: Proietti di Terni

Marcatori: 13’ Corvia (rig.), 44’ Scaglia, 17’ st De Luca

Ammoniti: Moras, Mariga, Maniero, Bruscagin, Corvia, Doumbia, Valiani, Fedele

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto