SUPERLEGA

Per la Top Volley Santo Stefano a Civitanova

La Top Volley Latina sfida la capolista Cucine Lube Civitanova all'Eurosuole Forum oggi alle 18.00

LATINA- All’Eurosuole Forum di Civitanova Marche fra poco scenderanno in campo gli uomini di Coach Daniele Bagnoli per sfidare la capolista Cucine Lube Civitanova nella terza giornata di ritorno di SuperLega UnipolSai prevista alle 18.00.

Nella sedicesima giornata la prima della classe Lube ospita Latina, che non si trova più in fondo alla coda ma in undicesima posizione in classifica di regular season, una sfida diventata ormai classica giunta alla 47a edizione. Il bilancio è a favore della prima in classifica con 38-8 per la Lube e in casa i padroni su 24 incontri ne hanno vinti 17 e perso solamente 5, tra cui l’eliminazione ai playoff della stagione 2014-15 che valsero la seconda semifinale scudetto per il Latina sotto la guida del capo allenatore della nazionale italiana Gianlorenzo Blengini.

Primo ex in campo proprio Blengini che siede sulla panchina opposta, ritroverà in campo il nostro regista Daniele Sottile e il capitano Gabriele Maruotti protagonisti dell’estate azzurra. Altri ex anche Davide Candellaro a Latina nel 2013-14 ed Enrico Cester nella stagione 2011-12. Mentre dall’altra parte della rete ci sono Carmelo Gitto nel vivaio marchigiano dal 2003 al 2007 e il libero Fabio Fanuli nel 2002-03 poi la volpe Alessandro Fei presente sia dal 1998 al 2001 e nelle stagioni 2014-16.

Dopo un inizio di campionato difficile per Latina che incontra le “big” nelle prime giornate e un collaudo di squadra ancora non perfetto, i pontini si riprendono, vogliono scalare la classifica. La Top Volley poi ospiterà al Palabianchini anche Trento prima di capodanno, giovedì 29 dicembre alle 20.30 per poi andare a Modena direttamente nel 2017. Sottile prima dell’incontro “Sarà una trasferta difficile e dura quella di Civitanova, però bisogna provarci. Siamo in un periodo positivo, stiamo cercando di far punti un po’ dappertutto, loro sono una grandissima squadra ma noi ci proveremo”.

La Lube è reduce dalla vittoria in tre set in Champions con il Dukla Liberec dove Blengini ha schierato Christenson al palleggio e Sokolov opposto, Stankovic e Candellaro al centro, Kovar e Cebulj di banda, Grebennikov libero, mentre domenica a Piacenza (1-3) è partito con le diagonali Christenson-Sokolov, Stankovic-Cester (Candellaro), Juantorena-Kaliberda, Pesaresi libero a riprova dell’ampia rosa a disposizione. Anche Latina viene dalla vittoria casalinga contro Ravenna e con più fiducia, Daniele Bagnoli ha schierato un sestetto quasi tutto italiano con Sottile in regia e Fei opposto, Gitto e Rossi centrali, Maruotti e Klinkenberg schiacciatori con  Fanuli libero.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto