il dato della FPI

Boxe Latina prima in provincia e quinta nel Lazio tra le società pugilistiche

La società sportiva nelle classifiche ufficiali è un'eccellenza soprattutto nel settore giovanile

LATINA – Primi in provincia di Latina, quinti nel Lazio, 34esimi in Italia su oltre 2500 società. Sono i numeri della Boxe Latina nel 2016. Lo dice la classifica stilata dalla Federazione Pugilistica Italiana relativamente alle attività svolte e i risultati conseguiti nell’arco dell’anno precedente, che per la Boxe Latina è coinciso con i 60 anni dalla nascita.
L’FPI stila la classifica in base a cinque parametri di valutazione: partecipazione e organizzazione AOB, partecipazione e organizzazione Criterium, punti amatoriali. In provincia il primo posto è assoluto in tutte le voci considerate. Quanto ai Criterium e agli amatori, la Boxe Latina è però prima anche a livello regionale, quindi è la società che nel Lazio ha più curato da vicino la crescita del settore giovanile e diffuso la pratica tra coloro che praticano il pugilato per benessere e passione.

Domani sera impegni in esterna per la Boxe Latina, che di ritorno da Assisi in occasione delle votazioni per il rinnovo dei vertici FPI, farà tappa a Roma in via di Boccea, dove presso il locale Laghi del Salice, si svolgerà la serata del “I Trofeo Roma Nord, organizzato dalle società Bodymind & Fight.Co. Nei 64 kg Paolo “Pablito” Venerucci della Boxe Latina affronta Mohamed Ahmed Shaban della Boxing Arcesi, mentre negli 81 kg Giovanni Paolo “Rambo” Tafuri se la vedrà con Franco De Mita della Fight. Co. Il calendario prosegue il 5 marzo, torneo di boxe competion a La Stazione della Birra a Morena, il 23 marzo probabile Criterium al Palaboxe “Città di Latina”, dove il 2 aprile si svolgerà il primo torneo di boxe competition organizzato dalla Boxe Latina.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto