SUPERLEGA

Con Vibo la Top Volley abbandona i playoff

Tonno Callipo Vibo Valentia-Top Volley Latina 3-1 (27-25, 29-27, 20-25, 25-23)

LATINA- La Top Volley torna dalla trasferta calabrese senza punti, finisce 3-1 (27-25, 29-27, 20-25, 25-23) la penultima di campionato di SuperLega UnipolSai abbandonando la possibilità di rientrare nella griglia playoff scudetto. Ora per gli uomini di Bagnoli si apre il tabellone per l’accesso alla Challenge Cup dove partirà direttamente dai quarti di finale ma prima disputerà la sfida casalinga con Milano questa domenica alle 18.00 tra le mura amiche del PalaBianchini.

I pontini si portano avanti di 10 lunghezze nel primo parziale poi sono stati ripresi soprattutto dai turni di servizio di Geiler autore di sei ace. Waldo Kantor schiera Coscione al palleggio e Michalovic opposto, Costa e Diamantini centrali, Kadu e Geiler schiacciatori, Marra libero. Daniele Bagnoli risponde con Sottile in regia e Fei opposto, Rossi e Gitto al centro, Klinkenberg e Maruotti di banda, Ishikawa libero.

Il primo set di apre con gli ace di Maruotti e Rossi poi il muro di Gitto manda Latina sul 2-9 allungano sul 6- 16 e i padroni di casa provano ad accorciare (10-17) trovanop il 20 pari anche grazie agli errori pontini che nonostante la palla set di Klinkenberg (22-24) ma Michalovic prima pareggia i conti e poi insieme a Costa chiudono il parziale ai vantaggi per 27-25. Nel secondo set Vibo parte forte (7-4), Maruotti ribalta il risultato (10-11),Vibo con Kadu sorpassa i pontini sul 15-12, Latina recupera e si gioca punto a punto fino ad andare ai vantaggi con un muro di Gitto sul 25-26, ma il muro di Diamantini e un l’ace di Kadu valgono il parziale mandato in archivio per 29-27. Nel terzo set è Latina questa volta a partire con il piede giusto (4-12) due ace consecutivi per Geiler che accorciano per il 12-15 ma i pontini non demordono e allungano il risultato fino a chiudere in loro favore il terzo parziale per 20-25. Ultimo set decisivo e come con Perugia era importante raggiungere il tiebreak. Inizio in equilibrio, ace di Kadu dai nove metri valgono il primo allungo locale 13-11 mentre Gitto non fa passare nessuno e con Sottile gli ospiti ribaltano il parziale per 15-17. Diamantini  riporta avanti i suoi 18-17 con due ace, nonostante l’impegno di Rossi che firma due muri per il 21-22, Michalovic sempre a muro per il 23-22 con la gara che termina con il risultato finale di 25-23 prendendosi 3 punti importanti mandando Vibo in nona posizione in classifica a 29 punti lasciando invece Latina a quota 26 a seguirla.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto