cromaca

A Sabaudia, picchia la compagna, lei lo denuncia: arrestato un uomo di 58 anni

Da molto tempo la donna subiva violenze, ieri ha chiamato i carabinieri

Violenza

SABAUDIA – Dopo due anni di violenze e dopo l’ultima aggressione subita  ieri sera, una donna di 47 anni ha trovato il coraggio di denunciare il compagno. L’uomo è stato arrestato dai carabinieri. I fatti a Sabaudia dove la vittima, romana di origine, vive.

I militari hanno raccolto  la denuncia dopo anni di sofferenze: lei ha avuto il coraggio di denunciare, spinta dall’ultima scarica di botte presa. Tumefatta al volto e con ecchimosi anche sul corpo era finita al pronto soccorso del Goretti. Quando i carabinieri hanno bussato alla porta del compagno violento lo hanno trovato ubriaco. L’uomo un 58enne anche lui romano residente a Sabaudia, è stato ammanettato e trattenuto nelle  camere di sicurezza in attesa del rito direttissimo.

4 Commenti

4 Commenti

  1. Germano Buonamano Mancaniello

    Germano Buonamano Mancaniello

    16 Marzo 2017 alle 14:30

    Questo domani già sta fuori divieto di avvicinamento e braccialetto elettronico. “Onore alla Donna che denuncia.”anche se due anni sono tanti ci vuole più coraggio ed al primo grido di voce da parte del partner denunciare subito.

    • Emanuela Manu

      Emanuela Manu

      16 Marzo 2017 alle 16:03

      Ti posso dire x esperienza io ho urlato alla prima minaccia nel 2010 stiamo ancora che i giudici decidano cosa fare…..sono passati 7 anni e tante tante denuncie

    • Germano Buonamano Mancaniello

      Germano Buonamano Mancaniello

      16 Marzo 2017 alle 16:38

      Allora cambia avvocato

    • Germano Buonamano Mancaniello

      Germano Buonamano Mancaniello

      16 Marzo 2017 alle 16:41

      Anche perché fra 3 anni va in prescrizione il processo e il tutto resta con un nulla di fatto. Questo lo sa il tuo fenomeno di avvocato difensore?.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto