FIAMME GIALLE

Canoa e canottaggio: buona la prima

Ottimo risultato per lo squadrone giovanile delle Fiamme Gialle e per Gabriele D'Alfonsi

LATINA- Questo weekend lo squadrone giovanile delle Fiamme Gialle nella prima prova di Canoagiovani disputata a San Miniato ha mantenuto alta la concentrazione sbaragliando la concorrenza, nonostante le imprevedibili condizioni meteorologiche. Ottime condizioni fisiche quelle della Sezione Giovanile che fa ben sperare, dagli 8 ai 14 anni i giovani velocisti gialloverdi guidati dai Tecnici Francesco Prenna e Stefano Pacchiarini, hanno conquistato piazzamenti importanti. Sette ori, sei argenti e tre bronzi, per un totale di sedici medaglie, grazie alle quali, le Fiamme Gialle hanno concluso l’evento in seconda posizione assoluta nella classifica generale della prima prova interregionale di Canoagiovani. Ottimo risultato per la fase nazionale di Canoagiovani, in programma il 2 e 3 settembre a Caldonazzo.

Per quanto riguarda il canottaggio, il giovane atleta delle Fiamme Gialle Gabriele D’Alfonsi ha concluso la sua prima esperienza in azzurro con la vittoria della piccola finale che vale il settimo posto in assoluto ai Campionati Europei Junior dopo una brillante prestazione non è riuscito a centrare la finalissima. Rientrato a casa è già a disposizione del Tecnico delle Fiamme Gialle Nicola Moriconi, per preparare i Campionati Junior in programma a Milano la prima settimana di giugno. Nella semifinale molto tirata decisa negli ultimi 500 metri disputata ieri,  l’equipaggio azzurro si è piazzato in quarta posizione, sfiorando di un secondo la qualificazione, cedendo il posto alla Germania, Danimarca e Russia.

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto