politica

E’ di Latina il più giovane candidato alle Legislative di Francia: Jacques Ferrand

Lo studente diplomato al Classico Alighieri, studia alla Sant'Anna di Pisa ed è nella lista dell'indipendente Dupont-Aignan

LATINA – Ha 21 anni compiuti ieri, si è diplomato due anni fa al Liceo Classico Dante Alighieri di Latina e poi ha tentato il difficile concorso (solo 7 posti per il corso in scienze politiche) per entrare alla Sant’Anna, la prestigiosa università superiore di Pisa. Obiettivo raggiunto. E’ così che Jacques Ferrand, studente di Latina, nato a Cori da mamma italiana, Maria Rita Lana, e da papà Olivier (ovviamente francese), si ritrova oggi ad essere il più giovane candidato alle Legislative in Francia nella circoscrizione dell’Aisne con l’indipendente Nicolas Dupont-Aignan.

Lo studente di Latina infatti, grazie alle collaborazioni internazionali dell’ateneo toscano ha ottenuto all’inizio dell’ anno di frequentare un corso di politica alla Scuola Normale Superiore di Parigi (L’École normale supérieure, che è la “mamma” della Normale di Pisa), poi, forte di questa ulteriore esperienza, ha deciso di restare per partecipare alla campagna elettorale e si è candidato ad entrare nello staff di Macron per poi sposare invece la linea di Dupont-Aignan. Nel frattempo ha continuato a dare esami a Pisa e ha presentato la sua tesi annuale, ovviamente sulle presidenziali francesi. E per non farsi mancare nulla, fa ricerca presso il Cevipof, il centro ricerca di scienze politiche, diretto da Enrico Letta, che frequenta da osservatore. Ora, la nuova esperienza.

E’ stato proprio Dupont-Aignan a chiedergli di restare, e di più, di candidarsi alle prossime elezioni legislative. La campagna elettorale è in pieno svolgimento e proprio in questi giorni Jacques è in tour con il valido sostegno del nonno francese (da cui ha preso il nome) per presentarsi nella circoscrizione in cui vive la parte transalpina della sua bella famiglia a due nazioni.

Dichiara di voler cambiare le cose  e, entrare in politica in Francia, è il suo modo per tentare di farlo, perché – dice con le parole di De Gaulle –  “La fine della speranza, è l’inizio della morte”. Lo ha intervistato Marie-Pierre Duval per il quotidiano L’Union (http://www.lunion.fr/33011/article/2017-05-29/legislatives-jacques-ferrand-est-candidat-sur-la-1re-circonscription-de-l-aisne)

Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

In Alto